Una festa della riparazione… casalinga

28 ottobre, riunione MDF Brescia.  Ci ritroviamo per la consueta riunione del mercoledì, stavolta sulla piattaforma zoom. Sono entrate in vigore le nuove restrizioni contro la diffusione del contagio e per prudenza abbiamo deciso di incontrarci online. Ogni riunione è un’occasione di gioia ma sopra tutti veleggia una pesante aria di sfiducia: la situazione epidemica non fa che peggiorare e le diverse iniziative che stavamo programmando sono diventate tutte un immenso punto di domanda. Che cosa potremo portare avanti?

L’evento più incombente è la Festa della Riparazione, programmata per il 14 novembre. Nelle intenzioni iniziali è una mezza giornata dove alcuni soci del circolo, insieme a esperti riparatori, danno la possibilità a chi avesse un elettrodomestico rotto di provare insieme a rimetterlo in funzione. Ovviamente in forma gratuita, imparando e scambiandosi competenze.

Si discute se mantenere l’evento o no; il dibattito è animato ma alla fine la decisione è unanime: non ci sono le condizioni. La voglia di fare, tuttavia, c’è ancora: voglia di trasmettere comunque il messaggio per cui la riparazione è un’azione rivoluzionaria, contro la logica dell’usa e getta e dell’obsolescenza programmata. Ci lasciamo con l’impegno di pensare a soluzioni alternative.

11 novembre, riunione. È arrivata l’idea! Chi ne ha la possibilità realizzerà un video o una raccolta di foto in cui mostrerà come eseguire una riparazione casalinga; il tutto sarà montato da Francesca, la nostra esperta di comunicazione digitale. Ognuno fa la sua proposta: Marco pulirà il filtro della lavatrice, Francesco quello del rubinetto, Federica si dedicherà alla riparazione della copertina di un libro, Michael mostrerà come riparare la camera d’aria della bicicletta, Valentina come imbottire un fasciatoio gonfiabile per evitare di buttarlo quando non si gonfia più.

Nei giorni seguenti ognuno si dedica al suo oggetto da riparare, girando video, scattando fotografie e scrivendo il procedimento. Francesca poi pensa a realizzare i video: a seconda del materiale che riceve, lo modifica, lo taglia, corregge la gradazione del colore, crea il template grafico, aggiunge testi e icone, sceglie la musica di sottofondo. Sono un bel po’ di ore di lavoro paziente ma ne varrà la pena!

Alla fine in una settimana 5 video sono pronti e, a distanza di qualche giorno l’uno dall’altro, eccoli pubblicati sulla nostra pagina Facebook. Successone!

Qui trovate i video!

25 novembre, riunione. Verifichiamo come è andata questa strana Festa della Riparazione: siamo tutti soddisfatti. Si propone di mantenere questo format di video anche per le autoproduzioni, nostro cavallo di battaglia. Francesca è contenta ma per i prossimi video farà fatica, ha appena preso nuovi incarichi lavorativi e non avrebbe abbastanza tempo. Marco chiede a Francesca se può insegnargli a usare Canva, il programma di montaggio video: lei è ben contenta di fare un bel passaggio di competenza (e di mansione!). Le pubblicazioni continueranno… MDF non si ferma: stay tuned!